Il sito di Alberto

Start here

Venerdì 31 marzo, all’età di 84 anni, è scomparso Mario Moroni, uno dei maggiori studiosi italiani della Sindone. Fratello di un padre missionario guanelliano, Angelo, morto 92enne il 29 giugno a San Paolo del Brasile dove aveva operato per 65 anni, membro della British Society for the Turin Shroud e del Centro Internazionale di Sindonologia […]

via Addio a Mario Morioni, un grande sindonologo —

In occasione della settimana milanese del design segnaliamo il portale Archivi degli architetti del sistema archivistico nazionale. Il sito si propone come punto di accesso a collezioni conservate in sedi diverse, accomunate da soggetti produttori riconducibili all’ambito dell’architettura, dell’ingegneria e del design. “Gli archivi degli architetti e degli ingegneri costituiscono un particolare punto di accesso […]

via Archivi degli architetti: documenti e progetti storici dei protagonisti del design — Bibliostoria

Calligrafia, l’arte della bella scrittura

Sorgente: Calligrafia, l’arte della bella scrittura

Lenticchie a Capodanno

Pane & Focolare

lenticchieMa quanta fame doveva avere Esaù, per essere addirittura disposto a cedere la sua primogenitura per un piatto di lenticchie! Vi ricordate il racconto biblico? Siamo nel Libro della Genesi: Esaù e Giacobbe sono i figli di Isacco, figlio di Abramo. Insomma, proprio agli albori dell’umanità. Sono gemelli diversi: Esaù è il primo nato dunque, secondo la legge di quel tempo, erede universale. E’ un cacciatore forte e robusto, coraggioso e intrepido, al contrario del fratello Giacobbe, agricoltore, dal carattere mite e dolce, ma certamente non uno sciocco, anzi un furbacchione, come dimostra la storia. Un giorno Esaù torna a casa dopo un battuta di caccia molto sfortunata: non ha preso nulla ed è stanco e affamato.

View original post 434 altre parole

L’Artusi: un libro di cucina, un successo editoriale

Pane & Focolare

slider4La Scienza in cucina e l’arte di mangiar bene” è un libro di cucina scritto alla fine dell’Ottocento da Pellegrino Artusi. Il titolo è lungo e nelle famiglie italiane è chiamato semplicemente: “L’Artusi”. E’ un classico della cucina italiana e della cultura della tavola. Cercate una ricetta tradizionale? Guardate sull’Artusi. Vi trovate a svuotare una vecchia casa di famiglia? Troverete varie edizioni dell’Artusi. Si discute su come realizzare la salsa verde? Lasciamo all’Artusi l’ultima parola.

View original post 1.278 altre parole

Il pranzo di Natale dell’Artusi

…buon Natale a tutti

Pane & Focolare

christmas dinner tableEd eccoci qua con in mano il mitico Artusi, del quale vi ho raccontato la storia nell’ultimo post.

Come vi dicevo, nel suo libro di ricette Pellegrino Artusi dedica un capitolo ai menu delle feste, e il pranzo di Natale non può certo mancare, accanto ad altre feste civili e religiose: Pasqua, la Befana, Carnevale, Pranzi di Quaresima (rigorosamente di magro), festa dello Statuto (commemorava l’Unità d’Italia e si teneva la prima domenica di giugno), commentando che  «Il mondo ipocrita non vuol dare importanza al mangiare; ma poi non si fa festa, civile o religiosa, che non si distenda la tovaglia e non si cerchi di pappare del meglio.»

View original post 594 altre parole

Pane & Focolare a Casale Monferrato

Pane & Focolare

post-blog-1Lunedì 12 dicembre ho trascorso una bellissima serata tra amici, a Casale Monferrato. La cornice era davvero raffinata: abbiamo cenato al ristorante La Torre, che ha ottenuto il prestigioso riconoscimento di “Cucina radiosa” nel Gatti – Massobrio, guida dei migliori ristoranti d’Italia.

Il menu era ottimo, rispettoso della tradizione ma con un tocco di originalità:

View original post 190 altre parole