Il sito di Alberto

Home » Articles posted by Alberto Vivenzio

Author Archives: Alberto Vivenzio

Una nonna blogger — Pane & Focolare

Carissimi, mercoledì 20 settembre sono diventata nonna: è nato Leonardo. Una gioia grandissima, indescrivibile. Ad appena un anno dal matrimonio di mio figlio, ecco un bimbo che spalanca i suoi occhi sul mondo. Guardando la sua mamma che gli dà il latte, resto commossa da quel gesto che non è solo di nutrimento: il neonato […]

via Una nonna blogger — Pane & Focolare

Annunci

L’arista, il Vin Santo e il Concilio di Firenze

Pane & Focolare

Andando alla ricerca della storia dei cibi e della loro etimologia, si scoprono curiosità che si intrecciano spesso con le vicende del Cristianesimo europeo. E’ il caso di un gustoso taglio di carne, l’arista di maiale, e di un vino dolce, il Vin Santo.

In Toscana, si sa, il maiale è un cibo molto amato, ben radicato nella tradizione culinaria, presente sulla tavola dei ricchi e dei contadini, e la schiena di maiale cotta in forno è una prelibatezza. Il Vin Santo poi, quello autentico, è un prodotto realizzato con tecniche tramandate di padre in figlio, come una preziosa eredità, utilizzando la “madre” del Vin Santo, in botti speciali. Viene sempre associato ai cantuccini, biscotti croccanti che si intingono nel vino; ma i produttori sostengono che si accompagna benissimo  anche a dei formaggi erborinati o ai crostini di fegato, come si fa con il francese Sauternes.

Come…

View original post 720 altre parole

Dalla grandine sulle vigne: libera nos Domine!

Pane & Focolare

Mi affaccio alla finestra per guardare la pioggia che finalmente sta bagnando la città, dopo tante settimane di siccità. Ma come spesso capita in questi casi, il temporale è violento, cadono chicchi di grandine. Il pensiero corre con preoccupazione a quello che sta accadendo nelle campagne. No, non può grandinare, proprio adesso, sulle vigne! La vendemmia è imminente, si rischia di perdere in pochi minuti tutto il lavoro di un anno. In questo 2017 le scarsissime precipitazioni e il caldo eccezionale dell’estate hanno causato danni ingenti all’agricoltura. I viticoltori sono forse gli unici che manifestano un cauto ottimismo: tutto questo sole ha fatto bene ai grappoli, è un po’ presto per fare previsioni ma l’annata 2017 verrà forse ricordata come una delle migliori. Speriamo che le violenti piogge di questi giorni non abbiano fatto danni.

View original post 763 altre parole

È morto il cardinal Carlo Caffarra

il blog di Costanza Miriano

di  Costanza Miriano
 E’ morto un padre per tanti di noi. Il cardinal Carlo Caffarra. L’uomo più colto, intelligente, umile che abbia mai incontrato. Innamorato di Dio e della Chiesa, leale col Papa. Parlava di uomo e donna, di famiglia e maternità e paternità come solo Giovanni Paolo II sapeva fare. Spero di non essere presuntuosa nel dire che era anche mio amico, come di tantissimi di noi. Solo il 24 agosto ha abbracciato tutti i miei figli e lo porterò sempre nel cuore. Era stato molto male ma gli avevo fatto promettere che non se ne sarebbe andato presto.

Adesso che sei con Karol, mi raccomando, veglia su di noi caro padre! Ti voglio tanto bene e mi mancherai terribilmente. Spero di raggiungerti un giorno.

 

View original post 5 altre parole

Vittorio Messori: Religione in cucina

Pane & Focolare

Per la rubrica “Distillati di sapienza“, vi segnalo questo testo di Vittorio Messori, tratto dal libro: Pensare la storia. Una lettura cattolica dell’avventura umana (Paoline, Milano 1992, p. 167).

Vittorio Messori è uno scrittore e giornalista italiano, uno dei più famosi autori cattolici. Deve la sua fama in particolare ai libri-intervista con il Card. Joseph Ratzinger, “Rapporto sulla fede” (Ed. Paoline, 1985), e a Papa Giovanni Paolo II, “Varcare la soglia della speranza” (Mondadori, 1995).

§§§

Religione in cucina

Parlo con un anglicano e il discorso cade sulla proverbiale «ipocrisia» britannica e, in generale, dei Paesi protestanti. «Sì – ammette – qualcosa di vero c’è. E per la ragione già vista dal nostro Oscar Wilde: la coscienza protestante non ci impedisce di peccare. Ci impedisce solo di goderci il peccato».

Mi viene in mente Léo Moulin, lo studioso belga autore, tra l’altro…

View original post 403 altre parole

I love Nursia: la birra del terremoto

Pane & Focolare

La Basilica di San Benedetto a Norcia è un luogo fortemente simbolico per il mondo monastico, perché è situato proprio nella città natale di san Benedetto. Sulle orme della migliore tradizione del mondo benedettino, la giovane comunità monastica di Norcia negli scorsi anni ha avviato la produzione di una birra, chiamata Nursia, realizzata secondo l’arte birraia tramandata nelle abbazie trappiste.

View original post 259 altre parole

In Cina i robot dimostrano che il comunismo è algoritmicamente incompatibile con l’essere uomini —

In Cina la situazione è tanto esasperata che persino i robot sono anticomunisti. Due “chatbot”, infatti, vale a dire programmi che simulano conversazioni tra automi ed esseri umani, hanno confessato, rispondendo a domande dirette di utenti, uno di sognare un viaggio negli Stati Uniti e l’altro di detestare il Partito comunista cinese. I due dissidenti […]

via In Cina i robot dimostrano che il comunismo è algoritmicamente incompatibile con l’essere uomini —