Il sito di Alberto

Home » Senza categoria » Perché la Spagnola ha ucciso così tanti giovani? — Una penna spuntata

Perché la Spagnola ha ucciso così tanti giovani? — Una penna spuntata

Archivio Mensile

Categorie

Seguimi su Twitter

Foto da Flickr

Da Istagram

Enter your email address to follow this blog and receive notifications of new posts by email.

Unisciti ad altri 295 follower

Girano sui social commenti allarmanti e allarmati sulle linee di “ommioddio, si sta ripetendo ciò che è accaduto ai tempi della Spagnola: è scesa l’età media del malati, proprio come accadde nella seconda ondata iniziata a metà agosto!”. In realtà sono due cose ben diverse. Per fortuna.

via Perché la Spagnola ha ucciso così tanti giovani? — Una penna spuntata

The Grolier Club

America's oldest and largest society for bibliophiles and enthusiasts in the graphic arts

Le Confessioni di una Cassiera

Vi siete mai chiesti cosa pensa una cassiera del supermercato?

Biblioteca Istituto Leone XIII

ad maiorem dei gloriam inque hominum salutem

Dr. Daniele Trevisani - Formazione Aziendale, Ricerca, Coaching

Formazione Aziendale, Coaching, Counseling, Ricerca e Sviluppo

grecoantico.it

Lingua, Cultura, Testi, Letteratura

Storie di amicizia e di urbana quotidianità

Poesie di Orazio lette dalla classe V D (anno scolastico 2010-2011)

In direzione ostinata

(per il contraria si vedrà)

GRAFOLOGIA FORENSE

Grafia:"Spruzzo d'inconscio"(Max Pulver).

Grafologia Forense Studio Professionale

Studio Certificato AICQ - SICEV

Il segno grafologico

di Mary Muratori - Grafologa

Vivo in Lomellina

Pianura ferace fra Po, Ticino e Sesia. Non più Lombardia, non ancora Piemonte

Opinionista per Caso2

il mondo nella fotografia di strada di Violeta Dyli ... my eyes on the road through photography

di Ruderi e di Scrittura

il blog di Gaetano Barreca

VIVERESTPHILOSOPHARI di Vincenzo Fano, Professore di logica e filosofia della scienza

di Vincenzo Fano, Professore di logica e filosofia della scienza

Pane & Focolare

"Se mangi con qualcuno, passi subito a un livello più alto di amicizia"